PokéRubrica #008: Wartortle

PokéRubrica #008: Wartortle

Come già vi avevo annunciato in vari articoli precedenti, il disegno che ho fatto per Wartortle è un pochetto orrendo. A mia discolpa posso dire che l’idea di base era buona (disegnare il pokémon come se fosse visibile attraverso della foschia) ma a quanto pare non sono stato in grado di renderla bene, quindi dopo più di un’ora di sfasi per la colorazione mi sono arreso e il risultato è stato questo orrore. Per farmi perdonare del disastro sempre fingendo che qualcuno legga ciò che scrivo, scherzo vedo il numero di visite, pochi ma buoni nella prossima PokéRubrica ci sarà uno schizzo di Blastoise, ma bando alle ciance.

Wartortle è un pokémon di tipo Acqua che si evolve da Squirtle a partire dal livello 16 e poi si evolverà in Blastoise a partire dal livello 36, ovviamente è appartenente alla prima generazione.

Wartortle ha le sembianze di una tartaruga, così come il suo stadio evolutivo precedente, ma ha le braccia e le gambe color indaco, mentre il guscio è sempre marrone (sugli arti superiori ha tre piccole dita affilate, dotate di unghie bianche). Possiede delle lunghe orecchie che come la coda sono coperte di pelo bianco simile a schiuma marina. La coda è così lunga che spunta fuori dal guscio anche quando il pokémon si ritira al suo interno per difendersi dai nemici, o quando attacca sfruttando la rotazione. Wartortle ha due piccole zanne che gli spuntano fuori ai lati della bocca e gli occhi sono di colore marrone. Questo pokémon è in grado di mantenere l’equilibrio e l’alta velocità mentre nuota, spostando le orecchie e la coda a piacimento così da ottenere sempre una posizione aerodinamica. Wartortle usa la sua pelliccia anche per immagazzinare ossigeno così da poter rimanere per molto sott’acqua.

I Wartortle sono dei pokémon noti per la loro lealtà nei confronti del loro allenatore, ma tendono anche ad essere più aggressivi rispetto agli Squirtle. Si nascondono sotto la superficie dell’acqua in attesa della loro prede per coglierla di sorpresa ed attaccarla all’improvviso. Inoltre gli Wartortle sono noti per il loro orgoglio, spesso si possono vedere sul loro guscio dei graffi che ricordano le lotte passate. Si possono trovare nelle spiagge di isole vicine all’oceano, ma i loro habitat preferiti siano stagni, fiumi e laghi d’acqua dolce.

Salva

Salva

Precedente Recensione Grace and Frankie Successivo Recensione Captain America: The Winter Soldier