PokéRubrica #010: Caterpie

PokéRubrica #010: Caterpie

Benvenuti a questo nuovo appuntamento con la PokéRubrica, stavolta come da ordine del Pokédex parleremo di Caterpie. Vi informo mio seguito immaginario che ho cambiato idea e che pubblicherò un disegno per ogni articolo di questa rubrica. Ho anche intenzione di recuperare quelli vecchi di Venosaur, Squirtle e Charmander. Spero che questa notizia vi abbia rallegrato la giornata.

pkrub10

Caterpie è un pokémon Coleottero che è stato introdotto nella prima generazione. Si trova all’inizio dei giochi Pokémon Rosso, Blu, Verde e Giallo ed è generalmente snobbato da tutti. Si può evolvere in Metapod a partire dal livello 7 e dal 10 in Butterfree.

Ha un corpo allungato e vermiforme di colore verde, assomiglia ad una larva di Spicebush Swallowtail per via del corpo spezzato in segmenti e soprattutto per gli anelli gialli. Sul capo ha degli enormi occhi neri, abbastanza sporgenti e delle antenne rosse. Gli occhi sono contornati di giallo ed ha una bocca di forma sferica. Nonostante il corpo simile a quello di un serpente ha delle zampe gialle. Sulla coda presenta una piccola continuazione dello stesso colore delle zampe. La parte ventrale del corpo di Caterpie è di colore giallo ed anch’essa divisa in segmenti.

Solitamente vivono nelle foreste, per esempio a Kanto sono comunissimi nel Bosco Smeraldo, ma si trovano anche in altre zone. Caterpie è un pokémon erbivoro e si nutre principalmente di vegetazione, come erba e foglie. Questi pokémon sono così comuni nel Bosco Smeraldo che ogni dannatissimo allenatore ne ha almeno due in squadra. I Caterpie, come tutti i Coleottero crescono abbastanza velocemente, necessitano anche di mangiare molto per potersi evolvere rapidamente. Sono facilissimi da catturare e se ne trovano moltissimi in giro questo spiega la loro popolarità fra i Pigliamosche.

Precedente Recensione Ommanyte Successivo Recensione Yuka Kinnoshita