PokéRubrica #013: Weedle

PokéRubrica #013: Weedle

Benvenuti a questa PokéRubrica in cui parleremo di Weedle un pokémon che può essere considerato in parallelo a Caterpie in quanto hanno in comune parecchi elementi. Come ormai ho ripetuto più volte ho intenzione di disegnare tutti i pokémon oltre che scrivere articoli al riguardo. Quindi devo recuperare i disegni vecchi che non ho fatto (manca ormai solo quello di Squirtle) e di unificare quelli disegnati usando stili diversi. In questo articolo però troverete solamente quello di Weedle perché non ho avuto tempo per farne degli altri. Ma bando alle ciance, iniziamo a parlare di questo pokémon.

013 weedle

Weedle è un pokémon introdotto nella prima generazione, è di tipo Coleottero/Veleno.  Si evolve in Kakuna a partire dal livello 7 e poi in Beedrill dal livello 10. Esattamente come Caterpie si evolveva in Metapod e Butterfree agli stessi livelli.

Ha l’aspetto di una piccola larva marroncina, ed il suo corpo presenta delle segmentazioni che lo dividono in una serie di sfere. Sul muso ha degli occhi di forma circolare ed un naso tondeggiante di colore rosa. Possiede anche tanti piccoli piedi (due per ogni sfera) dello stesso colore del naso che gli permettono di muoversi. Weedle ha due pungiglioni bianchi, uno sulla coda e un altro sulla testa. Questi pokémon preferiscono stare indisturbati, infatti vivono in colonie insieme alle loro forme evolute: Kakuna e Beedrill.  Sono soliti vivere nelle foreste o nei sottoboschi, comunque sempre in zone erbose con una fitta vegetazione. Si nascondono dagli altri pokémon  infilandosi sotto le foglie. Weedle è un pokémon erbivoro, si nutre principalmente di erba e foglie che distingue sfruttando il sensibile olfatto del suo naso.

Weedle ha un senso dell’olfatto estremamente sviluppato. Riesce a distinguere le sue foglie preferite da quelle che lo disgustano semplicemente annusandole con il grande naso rosso.

I commenti sono chiusi.