PokéRubrica #016: Pidgey

PokéRubrica #016: Pidgey

Benvenuti in questa sedicesima PokéRubrica in cui parleremo di Pidgey. Come vi avevo detto nello scorso articolo (intendo quello su Beedrill) il disegno è riuscito abbastanza bene, così come del resto anche quello di Bulbasaur in fondo alla pagina. Questo perché avevo imparato ad usare la nuova versione MyPaint che però ha deciso di abbandonarmi all’improvviso: prima non voleva aprirsi, poi è comparso un bug che non mi permette di disegnare. Quindi sono dovuto passare ad un altro programma chiamato Krita. Anche questo è libero, funziona abbastanza bene ed è intuitivo. Tuttavia non sono riuscito a ricreare lo stesso effetto di MyPaint, ma i disegni che ho fatto non mi dispiacciono. Quello di Ivysaur che vedete in fondo è stato fatto con questo nuovo programma.

016 Pidgey

Pidgey è un pokémon con un doppio tipo, è infatti Normale/Volante. È stato introdotto nella prima generazione ed è uno dei suoi principali componenti, essendo uno dei pochi in grado di apprendere la mossa volo. Si evolve in Pidgeotto al livello 18 e poi in Pidgeot al livello 36.

Ovviamente il suo aspetto è quello di un piccolo uccello, con il ventre color crema e le ali marroncine. Anche la gola e parte del viso sono chiare. Ai lati degli occhi presenta una fascia di colore nero e dal capo partono tre ciuffi di piumaggio con i due colori caratteristici alternati. Sia le zampe che il becco sono rosa/grigie come quelle dei piccioni.

Pidgey ha un senso dell’orientamento molto sviluppato. È sempre in grado di ritornare al suo nido, anche quando si spinge molto lontano dal suo ambiente abituale.

In genere i Pidgey sono dei pokémon abbastanza docili, ma se messi alle strette sono in grado di rispondere con grande ferocia agli attacchi subiti. Tuttavia, in genere, preferiscono darsi alla fugga piuttosto che combattere. Essendo di piccole dimensioni può nascondersi facilmente nell’erba alta ed è anche in grado di sollevare grandi quantità di polvere sbattendo le sue ali. In questo modo riesce ad accecare i nemici per poi darsi alla fuga.

La sua dieta è composta principalmente da piccoli insetti. Di norma i Pidgey abitano in foreste o comunque in luoghi dove la vegetazione è abbastanza fitta da essere un buon habitat per le prede di cui si ciba.

001 bulbasaur 002 ivysaur

Precedente Recensione Love Live School Idol Project Successivo This is Us in arrivo il 20 settembre